I nomi che diamo alle cose eBook

I nomi che diamo alle cose PDF. I nomi che diamo alle cose ePUB. I nomi che diamo alle cose MOBI. Il libro è stato scritto il 2016. Cerca un libro di I nomi che diamo alle cose su tegliowinterrun.it.

Tegliowinterrun.it I nomi che diamo alle cose Image

ISBN: 9788845280788

DIMENSIONE: 4,53 MB

DATA: 2016

NOME DEL FILE: I nomi che diamo alle cose.pdf

AUTORE: Beatrice Masini

DESCRIZIONE

Un romanzo che parla della cura degli altri e delle cose, di madri buone e figli cattivi o viceversa, di vino, cani e fantasmi, del peso da dare a ciò che si fa e alle parole che si scelgono per definirlo. Spesso quando si desidera distrattamente qualcosa si finisce per ottenerlo senza sapere che farsene. È quello che scopre Anna, quarant’anni, un passato prossimo doloroso e irrisolto, un presente di lavoro-passione e leggerezza forzata, quando Iride Bandini, celebre autrice per ragazzi conosciuta anni prima, le lascia in eredità una piccola casa, la portineria della sua proprietà: un curioso, eccessivo gesto di gratitudine che invita Anna a cambiare vita senza rifletterci troppo. Dalla città alla campagna, passato un primo periodo in solitario nuovi legami s’impongono, si rendono necessari: un capomastro gentile e devoto, l’ex segretaria e il figlio irrequieto della scrittrice, uno sceicco che non è uno sceicco, una coppia di contadini con bambine, tutti sembrano volere qualcosa da Anna, come se la sua presenza in quel luogo non fosse quasi casuale ma richiesta. E poi c’è una raccolta di fiabe inedite ritrovate in una scatola di latta, ci sono le storie di guerra e d’amore che solo certe case sanno raccontare, e i conti da fare coi propri nodi quando continuano a stringere, a far male.
SCARICARE
LEGGI ONLINE

Perdona i tuoi nemici, ma non dimenticare mai i loro nomi. (John Fitzgerald Kennedy) Il mondo era così recente, che molte cose erano prive di nome, e per citarle bisognava indicarle col dito. (Gabriel Garcìa Màrquez) Dare un nome alle cose è la grande e seria consolazione concessa agli umani. (Elias Canetti)

Perché in fondo i nomi che diamo alle cose sono parole che ci mettono in relazione con gli altri e con noi stessi e quindi non sempre è facile trovare quelle giuste. Comunque bello, un libro che ti fa sentire bene, rilassante e confortevole.

LIBRI CORRELATI

Essere, essenza e sostanza in Platone e Aristotele. Corso professato a Strasburgo nel 1953-54.pdf

Frecce rosse. Le Ferrari alla Mille Miglia.pdf

Cappuccetto Rosso. Ediz. a colori.pdf

Il rumore del vicinato nelle controversie giudiziarie.pdf

Moby. Destroyed. Ediz. multilingue. Con CD Audio.pdf

Brother and sister.pdf

Commentario ai documenti del Vaticano II. Vol. 3: Orientalium Ecclesiarum, Unitatis redintegratio..pdf

My Riot. Agnostic Front: la mia vita hardcore.pdf

Poematica del Principio. Tai Chi. Ediz. integrale.pdf

La missione del bibliotecario-Miseria e splendore della traduzione.pdf

L' albero della buona idea.pdf