Quando eravamo liberali e socialisti. Cronache familiari di una bella politica eBook

Quando eravamo liberali e socialisti. Cronache familiari di una bella politica PDF. Quando eravamo liberali e socialisti. Cronache familiari di una bella politica ePUB. Quando eravamo liberali e socialisti. Cronache familiari di una bella politica MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Quando eravamo liberali e socialisti. Cronache familiari di una bella politica su tegliowinterrun.it.

Tegliowinterrun.it Quando eravamo liberali e socialisti. Cronache familiari di una bella politica Image

ISBN: 9788849860801

DIMENSIONE: 7,78 MB

DATA: 2020

NOME DEL FILE: Quando eravamo liberali e socialisti. Cronache familiari di una bella politica.pdf

AUTORE: Guido Compagna

DESCRIZIONE

È la cronaca, anche familiare, di una grande passione, quella per la politica. Comincia quando l'autore, allora bambino, si vede passare davanti per la prima volta volantini, schede fac-simile, autoadesivi, manifesti, annunci di comizi. L'occasione sono le campagne elettorali (1952 e 1953) del padre candidato e dirigente del Partito liberale, peraltro alla viglia di una scissione. Insomma gli ingredienti della lotta politica ci sono e dal principio. E si svilupperanno poi, nel corso della narrazione, con la partecipazione di personaggi noti e meno noti e le descrizioni di eventi anche drammatici (i giorni del rapimento di Moro e non solo) che hanno fatto la Storia della nostra Repubblica. Il tentativo di spiegare, in tempi di antipolitica, i pregi e la grandezza della bella politica, che l'autore ha avuto la fortuna di poter frequentare in punti di osservazione privilegiati: la scuola, la sezione, il giornale di partito e, soprattutto la famiglia. Una famiglia nella quale i punti di convergenza superavano quelli di divergenza. Questi ultimi però erano oggetto anche di dolorosi contrasti a conferma dell'asprezza di tutto ciò che è politica. Prefazione di Stefano Folli.
SCARICARE
LEGGI ONLINE

Quando eravamo liberali e socialisti Cronache familiari di una bella politica Special Price €15,30

Senatore ed eurodeputato con liberali e socialisti. Quando è ancora al Giornale nuovo entrò in politica. Fu eletto senatore della Repubblica dal 1976 al 1979 per il PLI, all'interno dell'alleanza laica (PLI-PRI-PSDI), e prese parte all'elezione di Sandro Pertini al Quirinale, su cui poi scrive il Diario di un grande elettore.

LIBRI CORRELATI

Patagonia celeste.pdf

Una vita per il suo verso. Poesie (1960-2002).pdf

Bucaneve nel regno sotterraneo.pdf

La Turchia contemporanea. Dalla repubblica kemalista al governo AKP.pdf

L' amore bianco. Perché gli uomini non lo fanno più (e cosa ci puoi fare).pdf

Un tempo per il dolore. Eros, dolore e colpa.pdf

Orche e altri relitti. Sulle forme del romanzo in Stefano D'Arrigo.pdf

L' ombra dell'autore. Teoria e storia dell'autore cinematografico.pdf

Aspirante fata. Io e Fata Mammetta. Vol. 2.pdf

La necessità dell'ateismo.pdf

Tutto il teatro. Vol. 5.pdf

Le filastrocche dell'arcobaleno. Ediz. illustrata.pdf

L' uomo delle contraddizioni. Pirandello visto da vicino.pdf

La porta socchiusa.pdf

Poesia travestita.pdf

Parco naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi. Carta escursionistica scala 1:25.000.pdf

Manuale di gastroenterologia. Infermieristica.pdf

A casa con Boogie. Ediz. italiana, inglese, francese e spagnola.pdf

La Bibbia in un frammento. 200 porte all'Antico e al Nuovo Testamento.pdf