Prima della tragedia. Militari italiani a Cefalonia e a Corfù eBook

Siamo lieti di presentare il libro di Prima della tragedia. Militari italiani a Cefalonia e a Corfù, scritto da none. Scaricate il libro di Prima della tragedia. Militari italiani a Cefalonia e a Corfù in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su tegliowinterrun.it.

Tegliowinterrun.it Prima della tragedia. Militari italiani a Cefalonia e a Corfù Image

ISBN: 9788815275578

DIMENSIONE: 1,33 MB

DATA: 2020

NOME DEL FILE: Prima della tragedia. Militari italiani a Cefalonia e a Corfù.pdf

AUTORE: none

DESCRIZIONE

Le tragiche vicende di Cefalonia e di Corfù del settembre 1943 hanno dato origine a un ampio dibattito storiografico e sono state oggetto di accurate ricostruzioni. Mancavano invece, a oggi, ricerche mirate a restituire le biografie e le identità delle vittime della strage. In questo volume Patrizia Gabrielli si propone di verificare la consapevolezza della scelta compiuta dai militari italiani proprio a partire da un’indagine sulle loro aspirazioni, sui loro sentimenti e sui loro orientamenti politici così come affiorano dalle lettere inviate alle famiglie in patria dal 1940 al 1943. Sulla base di un’ampia bibliografia e di fonti d’archivio inedite, il libro pone sotto i riflettori l’esperienza dei militari, la loro vita quotidiana, le speranze di pace e il desiderio di tornare a una normale quotidianità, l’atteggiamento e le preoccupazioni destate dal cambiamento dei ruoli di genere imposto dalla guerra. Una particolare attenzione è rivolta agli orientamenti politici, pur complessi da sondare a causa della censura. Ecco così costruita una prima biografia collettiva dei soldati coinvolti nella strage, che si discosta dall’immagine codificata dell’eroe per lasciare emergere un quadro ben più articolato e umano.
SCARICARE
LEGGI ONLINE

L'aveva già fatto anni prima occupandosi del massacro dei militari italiani perpetrato dai nazisti sull'isola di Cefalonia all'indomani dell'Armistizio dell'8 settembre 1943 e adesso, dedicandosi a Kos, da qualcuno definita "la piccola Cefalonia", per la gravità e l'efferatezza dei crimini consumati, in qualità di Presidente ...

A Cefalonia la divisione "Acqui" scelse la via della lotta senza speranza e, dopo otto giorni di combattimenti, cedette a preponderanti forze tedesche. La rappresaglia fu inaudita e precisa. «Decisero di non cedere le armi. Preferirono combattere e morire...

LIBRI CORRELATI

Left 2008.pdf

Avrò chiuso la porta di casa? Affrontare le proprie ossessioni.pdf

Nemesis.pdf

Pitagora e il teorema più famoso del mondo.pdf

Il ritorno di Atlantide.pdf

Storia sociale del Terzo Reich.pdf

Treni, camion e trattori. Scenette da creare con gli adesivi. Ediz. illustrata.pdf

Il mio primo quaderno dell'Italia.pdf

Sviluppo e crescita cranio-facciale.pdf

Calciatori di sinistra. Da Sócrates a Lucarelli: quando la politica entra in campo.pdf