Noi, l'Europa eBook

Siamo lieti di presentare il libro di Noi, l'Europa, scritto da Laurent Gaudé. Scaricate il libro di Noi, l'Europa in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su tegliowinterrun.it.

Tegliowinterrun.it Noi, l'Europa Image

ISBN: 9788833571157

DIMENSIONE: 4,56 MB

DATA: 2019

NOME DEL FILE: Noi, l'Europa.pdf

AUTORE: Laurent Gaudé

DESCRIZIONE

Una storia d'Europa come non l'avete mai letta«Lo scrittore francese ripercorre il racconto che ha portato all’Europa così come la conosciamo da che era solo un’idea - fissandone la nascita nel 1848» - Eugenio Giannetta, L'Avvenire«Si legge d'un fiato, e la sua carrellata di storia e problemi attraversa il novecento di due guerre mondiali piene di morte, e di una guarra fredda mai davvero finita» - Goffredo Fofi, L'Internazionale Chi siamo adesso? Quello che condividiamo è l'aver attraversato il fuoco, essere stati ognuno vittima e carnefice, gioventù imbavagliata e mani sporche di sangue. Quello che condividiamo è l'umanesimo inquieto. Sappiamo ciò che l'uomo può fare all'uomo, conosciamo l'abisso, siamo stati inghiottiti dalla sua profondità. Ciò che ci lega è essere un popolo angosciato che conosce l'ombra che è in sé. L'Europa è una geografia che vuole diventare filosofia «Da un po' di tempo l'Europa sembra aver dimenticato di essere figlia dell'epopea e dell'utopia. Ormai inaridita, non riesce a ricordarlo ai suoi cittadini, è troppo lontana, disincarnata, spesso suscita soltanto una noia disillusa. Eppure la sua storia è un ribollìo permanente. Tanto fuoco e morte, ma anche tante invenzioni e arte. La letteratura, forse, è in grado di ricordarci che il racconto europeo è una storia di muscoli, di verve, di fervore, collera e gioie. Le parole della letteratura, forse, possono riportare al cuore del racconto la convinzione e l'impeto senza i quali non si fa niente.»
SCARICARE
LEGGI

Noi, l'Europa: «Da un po' di tempo l'Europa sembra aver dimenticato di essere figlia dell'epopea e dell'utopia. Ormai inaridita, non riesce a ricordarlo ai suoi cittadini, è troppo lontana, disincarnata, spesso suscita soltanto una noia disillusa. Eppure la sua storia è un ribollio permanente.

3. L'Italia ha oggi una chance storica. Il nostro sondaggio dimostra che gli italiani hanno le idee più chiare di tutti: l'Europa siamo noi.Ma questo capitale europeo (non mollemente europeista) dobbiamo saperlo utilizzare. Precondizione, oggi più che mai: la stabilità.

LIBRI CORRELATI

Julius Zebra. Un gladiatore a strisce! Con adesivi.pdf

Cocaine nights.pdf

Insegnare la lingua italiana nella scuola.pdf

La nostalgia del futuro. Scritti scelti 1948-1989.pdf

Il gattolico praticante. Esercizi di devozione felina.pdf

I nuovi guardiani.pdf

Dieci prove di fantasia.pdf

Fisiologia degli animali marini.pdf

Il terribile diritto. Studi sulla proprietà privata.pdf

Disabilità e lavoro.pdf

Blame! Ultimate deluxe collection. Vol. 3.pdf